Navigazione Chiudere
Rapporto annuale
2020
Prospettive

NUOVE TEMATICHE PER LA FASE FINALE

Per il CSDU è scattata l’ultima proroga del suo mandato. Alla fine del 2022 il progetto pilota giungerà definitivamente al capolinea. Nel biennio conclusivo, il Centro si occuperà ancora una volta di nuove tematiche e volgerà lo sguardo al futuro.

Dopo dieci anni movimentati e due proroghe del mandato, per il CSDU è iniziata la fase finale. Alla fine del 2022, come convenuto con la Confederazione, il progetto pilota si concluderà definitivamente.

Soluzioni e risposte alla domanda «Diritti umani in Svizzera: che fare?»

Il CSDU affronta la sua fase finale con un nuovo progetto: mentre negli scorsi anni ha focalizzato la sua attività su analisi e punti della situazione, ora guarda avanti e presenta possibili soluzioni, buone pratiche e raccomandazioni su alcuni temi selezionati concernenti i diritti umani. L’obiettivo è indicare vie percorribili per attuare le norme internazionali in materia di diritti umani in Svizzera.

Il CSDU ha individuato una quindicina di temi chiave. Il ventaglio è ampio e spazia dalle condizioni di detenzione alla tutela dei diritti umani durante la pandemia da COVID‑19 passando per il soggiorno irregolare, il razzismo sul posto di lavoro e la partecipazione del bambino.

Ritiro del CSDU per individuare le tematiche del progetto conclusivo, 25 giugno 2020 (foto: CSDU)

Ritiro del CSDU per individuare le tematiche del progetto conclusivo, 25 giugno 2020 (foto: CSDU)

Il progetto conclusivo si rivolge soprattutto alle autorità cantonali e federali, alle donne e agli uomini attivi in politica, alla società civile e alle associazioni. La struttura modulare dei contenuti dovrebbe tuttavia consentirgli di raggiungere anche altre cerchie di persone interessate. Il CSDU spera inoltre che i temi chiave individuati e le soluzioni proposte costituiscano un possibile punto di partenza per il lavoro della prevista INDU.

Si stima che le varie pubblicazioni e i diversi format saranno realizzati entro l’estate del 2022. Il progetto conclusivo è quindi ambizioso tanto per i contenuti quanto per i tempi di attuazione.

Passaggio senza soluzione di continuità dal CSDU alla INDU sempre più improbabile

Appare invece sempre più improbabile un passaggio senza soluzione di continuità dal CSDU alla INDU, dato che il processo parlamentare per la creazione di quest’ultima è tuttora in corso. In ogni caso, il CSDU concluderà i suoi lavori entro la fine del 2022 in modo che i risultati siano a disposizione anche della nuova istituzione.

Rapporto annuale CSDU 2020
2 MB, PDF
Scaricare